Vai direttamente ai contenuti

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Notizie

Comunicazione

Cerca in questa sezione

Periodo dal

Periodo al

Parole chiave

Video

Gallerie Fotografiche

Newsletter


Seguici su:


FacebookTwitterYoutubeFlickr

I nostri siti


Finanziamenti diretti

europa%3Dnoi

Focus


consultazioni pubbliche

Amministrazione trasparente

Trasparenza%2C valutazione e merito

SOLVIT


Logo IMI


Beneficiari fondi europei

Notizie

Lotta alle frodi UE, Gozi incontra delegazione greca

incontro con delegazione antifrode grecaIl Sottosegretario Sandro Gozi ha ricevuto in visita oggi una delegazione del "Servizio di Coordinamento Antifrode" della Grecia, organismo omologo del Comitato Lotta Antifrode italiano. L'incontro è stato promosso per favorire uno scambio di esperienze e delle migliori pratiche nella comune lotta alle frodi ed alle irregolarità.

8 febbraio 2016Parole chiave: ,

Via libera del Consiglio dei Ministri alla tessera professionale europea

Tessera Professionale EuropeaE' stato approvato in via definitiva il decreto che introduce molte novità nel campo delle professioni come l'accesso parziale, il tirocinio professionale e la tessera professionale che dal 19 gennaio è disponibile, dietro richiesta, per cinque categorie: infermiere, farmacista, fisioterapista, guida alpina e agente immobiliare.

21 gennaio 2016Parole chiave: ,

Gozi: Basta polemiche o personalismi, servono risposte concrete

Sandro GoziIn tre interviste oggi ad Avvenire, Il Mattino e la Repubblica, il Sottosegretario Gozi invita ad abbandonare ogni diatriba e ad usare il tempo per sfide enormi come terrorismo, migrazioni, crescita economica e lotta alla disoccupazione. "Mai come ora il governo dà priorità alle politiche UE".

19 gennaio 2016Parole chiave:

Tessera professionale europea, da oggi lavorare in Europa è più facile

Tessera Professionale EuropeaInfermieri, farmacisti, fisioterapisti, agenti immobiliari e guide alpine. Dal 18 gennaio 2016 esercitare una di queste professioni in un altro Paese dell'UE è più facile grazie alla tessera professionale europea. Centinaia le visite sulla nuova piattaforma e decine le richieste presentate, molte anche dall'Italia.

18 gennaio 2016Parole chiave: ,

Aiuti di Stato illegali

direttiva serviziE' online l'elenco aggiornato al 31 dicembre 2015 delle procedure di recupero in atto in materia di aiuti di Stato, per le quali la Commissione europea ha adottato una decisione negativa e ha ingiunto all'Italia di recuperare dalle imprese beneficiarie le somme indebitamente fruite.

31 dicembre 2015Parole chiave:

Relazione programmatica 2016

Relazione programmatica 2016Il Sottosegretario per gli Affari Europei, Sandro Gozi, ha presentato al Consiglio dei Ministri la Relazione programmatica per l'anno 2016. "Ecco le sfide che ci attendono: la più grande, superare la crisi di fiducia nel progetto europeo", scrive Gozi. La Relazione è stata trasmessa al Parlamento.

24 dicembre 2015Parole chiave: , ,

Attardi, nuovo comandante Nucleo GdF

 Il Generale di Divisione Francesco Attardi è il nuovo Comandante del Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi nei confronti dell’Unione Europea che opera presso il Dipartimento Politiche Europee.

16 dicembre 2015

Club di Venezia su referendum UK e Expo 2015

Club di Venezia%2C Milano 2015Il referendum sull'Unione Europea nel Regno Unito nel 2017, la libertà di informazione in Europa, la comunicazione di Expo 2015. Sono questi i temi più importanti affrontati nel corso della sessione plenaria del Club di Venezia che quest'anno si è svolta a Milano, il 22 e 23 ottobre scorso, in occasione dell’Esposizione universale EXPO 2015.

11 novembre 2015Parole chiave: ,

Frodi nell'UE, cooperazione Italia-Serbia

5-7 ottobre 2015%2C visita studio SerbiaDal 5 al 7 ottobre Roma ha ospitato una visita di studio di rappresentanti della Serbia per rafforzare la cooperazione con le autorità italiane preposte alla prevenzione ed al contrasto delle frodi al bilancio dell'Unione Europea e della contraffazione.

26 ottobre 2015Parole chiave:

L'Italia ha aderito al Brevetto unitario europeo

brevetto europeoL'Italia ha ufficialmente aderito al Brevetto unitario europeo e diventa così il 26esimo Stato dell'Unione a far parte della cooperazione rafforzata. I vantaggi per aziende e inventori: riduzione dei costi e maggiore sicurezza giuridica. Come si è arrivati a questa decisione: dal ricorso italiano alla Corte di Giustizia al negoziato in sede CIAE.

5 ottobre 2015Parole chiave:
Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati