Vai direttamente ai contenuti

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Comunicazione | Decreto Ronchi: Operazione verità

Decreto Ronchi: Operazione verità

25 ottobre 2010Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

Il Ministro per le Politiche Europee, Andrea Ronchi, lancia una "Operazione verità" sulla liberalizzazione del servizio idrico contenuta nella legge 166/2009.

Il ministro pubblica un editoriale dal titolo "L'acqua è un bene pubblico" per spiegare, una volta di più, lo spirito, gli obiettivi e la natura del provvedimento. Sul sito è anche consultabile un documento che punta a confutare le imprecisioni ascoltate in questi mesi sul decreto Ronchi, un approfondimento impostato attraverso il meccanismo delle domande e risposte sui temi più dibattuti ("E' vero che l'acqua viene privatizzata?" Falso…). Il ministro, inoltre, dialoga con i cittadini, rispondendo a critiche, suggerimenti e sollecitazioni pubblicate nello spazio del sito dedicato ai commenti all'editoriale.

 

Leggi l'approfondimento

Decreto Ronchi: le ragioni dell'intervento. IL DOCUMENTO
La risposta del Forum italiano dei movimenti per l'acqua

 

Comunicati stampa

Acqua, Ronchi: "Proposta Bersani svela il bluff del Pd" (21 ottobre 2010)
Municipalizzate, Ronchi a Della Vedova: "La riforma c'è ed è ottima" (9 settembre 2010)
"Bene Catricalà su necessità concorrenza in servizi pubblici locali" (15 giugno 2010)
Ronchi su acqua: "Dispiace Bonino difenda clientele" (26 marzo 2010)
Servizi pubblici: Ronchi, giusto completamento di una riforma attesa dal oltre in decennio (17 dicembre 2009)

 

Link correlati

Il decreto Ronchi (art. 15, norma sui servizi pubblici locali)
Approvato regolamento dei servizi pubblici locali (4 agosto 2010)
Editoriale del ministro Ronchi: L'acqua è un bene pubblico
Ronchi risponde ai commenti all'editoriale
Rassegna stampa
Rassegna video
 

Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati