Vai direttamente ai contenuti

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home | Attività | Stato delle infrazioni

Stato delle infrazioni

8 dicembre 2016Parole chiave:
  • Segnala presso:
  • Delicious
  • Diggit
  • Facebook
  • Google
  • OKNOtizie
  • Technorati
  • My Yahoo

La Commissione europea ha adottato l'8 dicembre le decisioni in materia di procedure di infrazione. Con riferimento all'Italia, le decisioni hanno riguardato 5 archiviazioni, una nuova procedura e una decisione di ricorso ex art. 260 TFUE.

Il numero delle procedure a carico del nostro Paese scende da 74 a 70, di cui 55 per violazione del diritto dell'Unione e 15 per mancato recepimento di direttive.

Sulla banca dati EUR-Infra l'elenco delle procedure aperte. E' anche possibile consultare lo storico degli aggiornamenti sulla base delle decisioni assunte dalla Commissione europea nella pagina dedicata.

  

Decisioni


Archiviazioni di procedure d'infrazione (5)

2016/0375 - Mancato recepimento della direttiva 2014/34/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 2011/4021 Conformità della discarica di Malagrotta (Regione Lazio) con la direttiva disca-riche (dir. 1999/31/CE)

2016/0370 - Mancato recepimento della direttiva 2014/29/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 febbraio 2014, concernente l’armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato di recipienti semplici a pressione

2015/2203 - Non corretta attuazione del Regolamento (UE) 603/2013 EURODAC relativo alla rilevazione di impronte digitali

2007/4609 - Affidamento dei servizi di cabotaggio marittimo al Gruppo Tirrenia

2016/0106 - Mancato recepimento della direttiva 2014/86/UE del Consiglio, dell'8 luglio 2014, recante modifica della direttiva 2011/96/UE, concernente il regime fiscale comune applicabile alle società madri e figlie di Stati membri diversi

  

Nuova procedura di infrazione

2015/2167 - Attività di pesca delle navi battenti bandiera italiana in acque di Guinea Bissau e Gambia 


Decisione di ricorso ex art. 50 TFUE

2004/2034 - Cattiva applicazione degli articoli 3 e 4 della direttiva 91/271/CEE sul trattamento delle acque reflue urbane.



Suddivisione delle procedure per stadio

Messa in mora - art. 258 TFUE 31
Messa in mora complementare - art. 258 TFUE 11
Parere motivato - art. 258 TFUE 11
Parere motivato complementare - art. 258 TFUE3
Decisione ricorso - art. 258 TFUE *
Ricorso - art. 258 TFUE 1
Sentenza - art. 258 2
  
Messa in mora - art. 260 TFUE 2
Decisione ricorso - art. 260 TFUE 3 **
Sentenza - art. 260 TFUE 4
Totale 70


*
di cui una sospesa
** di cui 2 sospese


Suddivisione delle procedure per settore

Ambiente13
Affari interni 7
Affari economici e finanziari7
Concorrenza e aiuti di Stato 6
Fiscalità e dogane
Trasporti 5
Salute 
Agricoltura 3
Appalti 3
Libera prestazione dei servizi e stabilimento 
Affari esteri2
Libera circolazione delle persone  
Tutela dei consumatori  
Comunicazioni   
Energia  
Giustizia 
Lavoro e affari sociali
Libera circolazione dei capitali 
Libera circolazione delle merci  1
Pesca1
Totale70
Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati