Vai direttamente ai contenuti

Modulo ricerca nel sito

sei in: Home

Primo Piano

Gozi: "Sbagliato isolarsi, la priorità è collaborare sulle frontiere esterne"

giornaliIl sottosegretario Gozi a La Stampa: "Serve subito una polizia europea. La riforma di Dublino? Un passo avanti, i rifugiati vanno ridistribuiti. Italia sempre sotto osservazione? Stiamo smontando i pregiudizi contro di noi: sulle frodi 15 Paesi mi hanno chiesto un incontro per studiare il nostro modello di prevenzione".

01 maggio 2016 Parole chiave: sandro gozi, migranti, Dublino, infrazioni, frodi europee

Stato delle infrazioni

 La Commissione europea ha deciso per quanto riguarda l'Italia la chiusura di cinque procedure. Scende a 80 il numero dei casi a carico del nostro Paese, il miglior risultato degli ultimi anni.

28 aprile 2016 Parole chiave: infrazioni

Campagna di comunicazione "La Festa dell'Europa"

Festa dell'EuropaIn occasione delle celebrazioni per la Festa dell'Europa del 9 maggio 2016 il Dipartimento per le Politiche Europee promuove la diffusione di uno spot televisivo trasmesso sulle reti RAI dal 29 aprile al 9 maggio 2016.

29 aprile 2016 Parole chiave: festa dell'europa

Da Roma a Lisbona e oltre

logo%2C seminario 11 aprile 2016Lunedì 11 aprile 2016, presso la Sala della Regina della Camera dei Deputati, si è svolto il convegno "Da Roma a Lisbona e oltre - la costruzione di una nuova comunità politica", organizzato dal Dipartimento Politiche Europee. Dopo i saluti istituzionali del Presidente della Camera, Laura Boldrini, ha aperto i lavori il Sottosegretario Sandro Gozi. Guarda le foto dell'evento.

31 marzo 2016 Parole chiave: Sandro Gozi, Roma 2017, Trattati di Roma,

Prodotti pericolosi, giocattoli al primo posto

Giochi, soprattutto per i bambini, e indumenti rappresentano il principale pericolo per la salute dei cittadini europei. Lo rivela l'ultimo "Rapporto sul sistema rapido di allerta per i prodotti non alimentari pericolosi" della Commissione europea. Dalla Cina oltre il 60% dei prodotti nocivi segnalati.

Appalti pubblici, la guida della Commissione UE

La pubblicazione si rivolge ai funzionari responsabili degli appalti degli Stati membri per consentire ed è un utile strumento per evitare gli errori più comuni nei progetti finanziati dai Fondi strutturali e d'investimento europei e adottare le migliori pratiche per l'esecuzione delle procedure d'appalto.

Altre Notizie

Camera approva la Legge di delegazione europea 2015

Camera dei DeputatiIl provvedimento ora passa all'esame del Senato. Numerose le modifiche e integrazioni apportate al testo iniziale durante l'esame parlamentare. Il disegno di legge contiene disposizioni di delega per il recepimento di 15 direttive europee, una raccomandazione CERS e una decisione quadro.

27 aprile 2016 Parole chiave: legge delegazione europea

Comitato Interministeriale per gli Affari Europei (CIAE), 27 aprile 2016

27 aprile 2016Il CIAE si è riunito il 27 aprile 2016 sotto la presidenza del Sottosegretario Gozi. Al centro dei lavori, le iniziative in materia migratoria, la riforma del sistema europeo di scambio emissioni (ETS), la Strategia per il mercato unico digitale, il processo di ratifica dell'accordo sul Tribunale Unificato dei brevetti e le procedure di infrazione.

27 aprile 2016 Parole chiave: ciae

Trattati di Roma, Presidenza del Consiglio e ANCI insieme per celebrare il 60° anniversario

22 aprile 2016%2C Nicotra e AgostiDipartimento per le Politiche Europee e Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport hanno firmato oggi con l'Associazione Nazionale Comuni Italiani un Protocollo di intesa per promuovere e realizzare iniziative comuni in occasione della celebrazione del 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma.

22 aprile 2016 Parole chiave: Roma 2017

Finanziamenti diretti, seminario ad Avellino

Finanziamenti direttiIl 12 e 13 maggio Avellino ospita il seminario sui finanziamenti diretti dell'Unione Europea, promosso dal Dipartimento e dall'Istituto Europeo di Pubblica Amministrazione. L'incontro è organizzato in collaborazione con  Europe Direct dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, Camera di Commercio di Avellino, Unioncamere Campania.

26 aprile 2016 Parole chiave: finanziamenti diretti

Belluno ospita le mostre del Dipartimento

mostra fotograficaLe due mostre ripercorrono le tappe fondamentali che hanno portato all'attuale Unione Europea e approfondiscono il concetto di cittadinanza dall'antica Grecia al trattato di Maastricht. Inaugurazione il 16 aprile 2016 alle ore 9,30 a cui seguirà il seminario "La rete europea SOLVIT". Le mostre saranno esposte fino al 10 maggio 2016

15 aprile 2016 Parole chiave: mostra cittadinanza, mostra fotografica,

Consultazione pubblica sugli aiuti di Stato

Consultazioni pubblicheLa Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica sulla Comunicazione della Commissione relativa a una procedura di esame semplificata per determinati tipi di aiuti di Stato. Il 6 aprile 2016, le autorità italiane hanno trasmesso il documento con le osservazioni alla consultazione.

11 gennaio 2016 Parole chiave: aiuti di Stato, consultazioni

Comitato Tecnico di Valutazione, 20 aprile 2016

Bandiere UE e ItaliaSei i temi affrontati nel corso della dodicesima riunione del Comitato Tecnico di Valutazione: il Sistema europeo di scambio delle emissioni (ETS) e la posizione italiana, le iniziative in materia migratoria, la riforma della legge elettorale dell'UE, le procedure di infrazione, la strategia per il Mercato Unico Digitale e il Brevetto europeo ad effetto unitario.

21 aprile 2016 Parole chiave: CTV, CIAE, migrazioni, legge elettorale europea, infrazioni, mercato digitale, brevetto UE

Riunione di coordinamento sul contenzioso europeo, 13 aprile 2016

contenzioso europeoLa settimaa riunione di coordinamento del 2016 in materia di contenzioso europeo ha esaminato dieici casi, otto riguardanti questioni pregiudiziali sollevate da giudici stranieri e due da giudici italiani. tutti ritenuti potenzialmente suscettibili di produrre un possibile impatto sul diritto interno.

18 aprile 2016 Parole chiave: contenzioso

Aiuti di Stato, al via la seconda edizione del corso online

 Il Dipartimento Politiche Europee, in collaborazione con Formez PA, ha avviato un corso di formazione di base sugli aiuti di Stato rivolto a tutte le Amministrazioni pubbliche. Il corso è destinato ai soli dipendenti pubblici privi di conoscenze in materia di aiuti di Stato. La partecipazione è gratuita. Aperte le iscrizioni alla seconda edizione. 

01 maggio 2016 Parole chiave: aiuti di Stato, formazione

Piano nazionale di riforma delle professioni

qualifiche professionaliIl Dipartimento Politiche Europee ha inviato alla Commissione europea il Piano nazionale di riforma delle professioni in attuazione della direttiva 2005/36/CE. L'obiettivo è ridurre o modificare la regolamentazione sproporzionata dei servizi professionali considerata un ostacolo alla mobilità dei lavoratori. Sono 174 le professioni regolamentate in Italia inserite nel database aggiornato.

05 aprile 2016 Parole chiave: professioni

Relazione consuntiva 2015

Relazione consuntiva 2015La Relazione dà conto delle attività svolte dal Governo nel corso del 2015 in relazione agli sviluppi del processo di integrazione europea. Rispetto all'anno scorso, il testo è arricchito da nuove appendici e da alcune innovazioni tra le quali i seguiti dati dal governo agli atti di indirizzo parlamentari. L'auspicio per il Sottosegretario Gozi è che "offra un ulteriore contributo ad un miglioramento del dialogo tra Governo e Parlamento".

11 marzo 2016 Parole chiave: relazione consuntiva, Sandro Gozi

Relazione programmatica 2016

Relazione programmatica 2016Il Sottosegretario per gli Affari Europei, Sandro Gozi, ha presentato al Consiglio dei Ministri la Relazione programmatica per l'anno 2016. "Ecco le sfide che ci attendono: la più grande, superare la crisi di fiducia nel progetto europeo", scrive Gozi. La Relazione è stata trasmessa al Parlamento.

24 dicembre 2015 Parole chiave: Relazione programmatica, Sandro Gozi, Roma 2017

Database Nazionale Anti-Frode

Hercule 2007-2013Si è concluso il progetto del Nucleo della Guardia di Finanza per la repressione delle frodi nei confronti dell'Unione Europea che ha consentito di analizzare tutti gli strumenti informatici a disposizione delle Amministrazioni centrali e locali. Il 22 febbraio 2016 il Sottosegretario Gozi ha presentato la pubblicazione 'Database Nazionale Antifrode'. Il lavoro ora prosegue con la realizzazione di una 'piattaforma informatica'.

24 febbraio 2016 Parole chiave: frodi europee, database nazionale antifrode
Dipartimento Politiche Europee

Presidenza del Consiglio dei Ministri

2009 © Tutti i diritti riservati